Il consumo di energia di bitcoin è ora paragonabile a quello della Repubblica Ceca

Il consumo energetico stimato e l’impatto ambientale di Bitcoin sono aumentati in modo abbastanza significativo. Il consumo di energia è cresciuto a causa delle elevate richieste di potenza delle piattaforme minerarie fino all’evento di dimezzamento di maggio, a quel punto è caduto da un dirupo mentre i premi minerari sono stati dimezzati. Tuttavia, non troppo a lungo quelle stime hanno ricominciato a salire e questo mese hanno raggiunto livelli mai visti da marzo. Secondo Digiconomist , che tiene traccia del consumo energetico totale stimato dell’intera rete Bitcoin Trader si stima che Bitcoin utilizzi attualmente 67,927 terawattora (TWh) all’anno.

Il picco recente è stato il più alto dopo l’halvening

Il picco recente è stato il più alto dall’11 maggio, giorno dell’halving , ed è vicino ai numeri visti a metà marzo. Quindi, il consumo stimato era bruscamente diminuito a causa del crash COVID-19 di Bitcoin. Tuttavia, è cresciuto prima dell’evento dimezzato. Il picco di questo mese è anche un aumento di oltre il 12% da questo periodo a luglio. Il consumo energetico totale minimo stimato di Bitcoin ha raggiunto un recente picco di 54,853 TWh il 2 settembre, la cifra più alta registrata da novembre 2018. È leggermente in calo rispetto alla scorsa settimana, arrivando a 50,715 TWh la scorsa settimana.

Il consumo di energia di Bitcoin è paragonabile a quello della Repubblica Ceca

L’ultima cifra stimata sul consumo di energia mette la rete bitcoin dietro il consumo di energia di soli 42 paesi a livello globale su quel fronte, con il consumo di energia di Bitcoin rispetto alla Repubblica Ceca. Il consumo di energia di Bitcoin ora si colloca al di sopra di Svizzera, Kuwait e Algeria in quella lista. Il rapporto stima che l’impronta di carbonio di Bitcoin sia di 32,27 Mt CO2, o paragonabile a quella dell’Azerbaigian, con la generazione di rifiuti elettronici paragonabile al Lussemburgo a 10,81 kt. Si stima che una singola transazione Bitcoin abbia la stessa impronta di carbonio di 709.007 transazioni VISA o guardando 47.267 ore di video di YouTube o il consumo energetico medio di una famiglia americana in 20 giorni.